mercoledì 24 dicembre 2014

RIVELATO IL TERZO SEGRETO DI FATIMA: DIO PORTA LA TUTA

Oggi dopo aver sforbiciato il mignolo sull'angolo del comò ho evocato dio e gli ho fatto un video. Credo sia lo stesso dio delle multe, delle bollette e di un sacco di altre cose.

domenica 7 dicembre 2014

TramezZINE! UNO SPOT DI UOMINI NUDI CHE CORRONO



UOMINI NUDI CHE CORRONO al FRUIT. SELF PUBLISHING EXHIBITION 2014

insieme agli amici di GRUPPO TREKKING

a presentare tanti meravigliosi manicaretti!

TUTTE LE INFO E IL PROGRAMMA

PRIMA DEL BOMBER E DELLA MAZZA - LE ORIGINI DI CAROTINA VIOLENTA



UNA DIAPOSITIVA DEL GIOVANE PUPILLO VIOLENTO, PRECISAMENTE DELLA SUA INFANZIA A BASE DI MERENDINE E SCHIAFFI. AMATISSIME LE PRIME, FREGANASEGA LE SECONDE.

mercoledì 5 novembre 2014

SI STAMPA! EATING IN ARRIVO - APPUNTAMENTO AL BILBOLBUL 2014




Illustrazioni per il nuovo libro serigrafato  
“EATING – Mangia! Se tu non mangi, tu non puoi morire!”

LE IMMAGINI DI CIBO & MORTE VI SONO OFFERTE DA:
  Nicola Alessandrini, Lorenzo Bartolucci, Marie Cecile, Silvia Luciani, Lisa Gelli, Francesco GiustozziMarco Filicio Marinangeli,  Tommy Gun Moretti, SdolzClaudia PalmarucciMarisa Ventura
 
In mostra per il BilBolBul off dal 15 ~ 23 NOVEMBRE, Serre dei giardini Margherita, KILOWATT
Inaugurazione con gli autori
15 novembre ~ h20.30
a seguire
performance-reading con animazioni di Ryan Spring Dooley e Stefano Guerriero, musica dei Little Pony
Incontro con gli autori
16 novembre ~ h 17
Finissage
23 novembre ~ h18.30
dj set Brutta Botta, a cura di Strane Dizioni

giovedì 23 ottobre 2014

BORDA!FEST - PRODUZIONI SOTTERANEE


PER BORDA!FEST
QUANDO? DAL 30 OTTOBRE AL 2 NOVEMBRE 
DOVE? A LUCCA
COME? COME TE PARE, L'IMPORTANTE E' VENIRE

BORDA Fest - Produzioni Sotterranee
LE PRODUZIONI SOTTERRANEE EMERGONO.
Scaricati il template [ //goo.gl/9Y6M3N ]
e disegna cosa esce dal tombino.
Invia a bordafest@canaglie.org


martedì 6 maggio 2014

RATATA'. UN ESEMPIO REALE DI UBIQUITA'




Ratatà:  Per un poster ubiquo
Per affrontare le crisi, le economie e le nazioni dovrebbero ispirarsi al principio dell’ubiquità così scrive Jacques Attali, ciò significa non restare vincolati ad una sola specializzazione, ma essere flessibili, capaci di muoversi, muovere, per-turbare rapidamente e ricombinare le proprie capacità in modo ubiquo.
A partire da questa considerazione nasce questa open call dedicata a tutti gli artisti per la realizzazione di un poster proprio sul tema dell’ubiquità. Non c’è cosa più difficile che fissare qualcosa di mobile, plurale, connessa, disseminata affinché si possa fissare una realtà sensibile a domicilio, così la chiama Paul Valery.
Un poster per ogni luogo, un poster per qualcosa che contemporaneamente sia qui e ora, là e poi, ovunque e contemporaneamente.


Ecco i nomi degli artisti che partecipano alla mostra itinerante di Poster Art di Ratatà:
Marco Filicio MarinangeliValentina ValloraniTommy Gun MorettiMarie Cecile - GioveSdolzNove DixIlaria Di Emidio - Jazz ManciolaMartina VandaCamilla GarofanoAlice LottiMarco AboutTommaso SpugnaNathalie CohenMargherita MorottiDario MolinaroThomas Raimondi - Emanuele Sartori - Giorgio BartocciVania BarbatoFrancesca Capellini - Irene RinaldiSarah Edith - Stefano PietramalaHopnn YuriRoberta Muci - MilloAlessandro Capitani GuerraLuigi Loquarto - Laura Fanelli

NEWS  e FOTO al sito di RATATA': http://ratatafestival.wordpress.com/  

IL MIO CONTRIBUTO PER LA MOSTRA ITINERANTE


per altre foto e per continuare a seguire e supportare l'evento

mercoledì 19 marzo 2014

MANIACI IN AZIONE

A CHI ANDASSE DI VEDERE DISEGNI BELLI, NON SO COSA DIRE, PER TUTTI GLI ALTRI CI VEDIAMO A MONTEFANO ALLA MEDIATECA UBU IL 22 MARZO PER UN IMPERDIBILE EVENTO, PIENO DI NOVITA' E COSINE DA PORTARSI A CASA. MUNITEVI DI UN BIDONE DI LATTA PERCHE' TUTTO QUELLO CHE PROPRONIAMO VA IN AUTOCOMBUSTIONE NEL GIRO DI POCO. TENETE LONTANO DA TENDE E ANIMALI PELOMUNITI.
IN MOSTRA E IN VENDITA, LE CIANFRUSAGLIE DI:

mercoledì 5 marzo 2014

PIOGGIA A URBINO

POESIA
VADO A COMPRARE L'OMBRELLO. 
M'HANNO FREGATO PURE QUELLO.

-diobono-
non ho i soldi per una reflex, quindi l'ho disegnato con Fotoschiop.

domenica 2 marzo 2014

TI OSSERVANO, E QUANDO MENO TE LO ASPETTI LO FANNO. STORIA DI BRACCIA, MANI & BRACCIAMMANI.

E BRACCIAMMANICATI SOPRATTUTTO.

FUORI LUOGO AD OGNI COSTO

CHE CULO !

SI VALUTAVA, FINITA L'ACCADEMIA, QUALI GRANDI E BALORDE ASPETTATIVE DI RICCHEZZA CI AVREBBERO ASPETTATO ALLE PORTE. 
A ME, GIURO, E' VENUTA IN MENTE SOLO QUESTA.



UN PROGETTO IN FUGA

 Questo simpatico e molto allegro stralcio è tratto da un progetto al quale sto lavorando dallo scorso anno. Si tratta di provare a tradurre in immagini il crudo e profondo quanto sempre attuale "Di cosa parliamo quando parliamo d'amore" poi "Principianti" nella versione originale, di Raymond Carver, del 1981. Della serie di racconti, questo si intitola Mio, e per chi non conoscesse l'autore, invito caldamente di andarselo a leggere.

Le tavole originali mi sono state fottute a Francoforte con la borsa e tutto, quindi invito il tossico che le ha avute per le mani di leggersi il libro in allegato al mio zaino, dormirci su, e provare a immaginare per sé un giorno migliore dei protagonisti dei racconti. Altrimenti, di stenderle a terra, l'una affianco all'altra e di pisciarci sopra, alla sua salute! Un coccolone felice.